Re-cominciare buon anno 2013!

chocolate cupcakes

 

Cominciare un nuovo anno normalmente ci riempie di energia, ci motiva per fare le cose di una maniera migliore, per cominciare nuovo progetti e anche per imparare dagli errori passati. E’ quasi come se cambiassimo la pelle e ci trasformassimo in quello che vogliamo realmente essere. Non c’è niente di male in questo. Le cose comunque ritornano alla normalità pian piano e quella scarica di adrenalina che sentiamo all’inizio dell’anno ci da la forza per continuare avanti i restanti 364 giorni.

Essendo davvero onesta, l’anno scorso mi sono sentita un pò bloccata, come se mi fossi comodamente installata in un posto confortevole e caldino aspettando solo che le cose mi arrivassero da sole, mentro io solamente prendevo quelle che veramente m’interessavano. In poche parole: Mi sono addormentata sugli allori.

In quale momento della mia vita ho cominciato a dare tutto per scontato? perchè ho smesso di motivare me stessa e pensare che la mia carriera -che tra l’altro appena cominciava- aveva raggiunto una stabilità ed era ora di sedersi a cogliere i frutti del mio lavoro? Dio santo…quanta arroganza da parte mia pretendere che avevo tutto quello che altri impegano anni per ottenere. E così sono rimasta li. Per settimane, per mesi interi fingendo che tutto filava liscio e che non c’era più niente per me là fuori.  Quanto mi sbagliavo.

 

vintage rose cakechocolate cake

 

I miei propositi per quest’anno non li ho fatti il primo gennaio. I miei propositi li sto pianificando da qualche settimana ormai e lasciate che vi dica una cosa: Me la stò faccendo sotto della paura. Lasciare il sicuro per l’incerto, il “buono” per ” il “forse” mi fa tremare dall’incertezza. E se non funziona? e se me ne pento? e se….? troppi dubbi.
Ma anche così, con tutta questa paura e nonostante le lunghe ore pensando e ripensando ai pro e i contri e a quanto sia già difficile la vita senza che dobbiamo aggiungerci da parte nostra complicazioni extra: Non vedo l’ora che la mia avventura cominci!
Solo per finire vi dico una cosa, qualque siano i vostri propositi per quest’anno: Lavorate sodo per raggiungerli e siete felici in questo processoBuon anno 2013 per tutti voi!

 

chocolate cupcakes

*la torta è stata fatta per il compleanno di una mia amica a novembre. I cupcakes sono gli avanzi dell’impasto di una torta che ho fatto per il numero di aprile di Alice in Cucina.

Leer en español

Comenzar un nuevo año normalmente nos llena de energía, nos motiva para hacer las cosas mejores, para empezar nuevos proyectos y hasta para aprender de nuestros errores pasados. Es como si cambiáramos de piel y nos transformáramos en lo que queremos realmente ser. No hay nada de malo en ello. Las cosas vuelven a la normalidad de a poco a poco y esa descarga de adrenalina que sentimos el primer día del año nos da la fuerza para continuar los siguientes 364.

El año pasado -haciendo honor a la verdad- sentí que me bloqueé un poco, que me quedé cómodamente instalada en un lugar confortable y calientito esperando que las cosas llegaran a mi por si solas mientras yo solo estiraba la mano para tomar aquellas que en realidad me interesaban. En pocas palabras: Me dormí en mis laureles.

¿En qué momento pensé que mi vida estaba resuelta? ¿Porqué dejé de motivarme a mi misma y pensé que mi carrera -que apenas comenzaba- había alcanzado un sitio estable y era hora de sentarse y cosechar lo sembrado? Dios santo…que arrogancia de mi parte pretender tener todo en unos meses lo que a otras personas les cuesta años. Y ahí me quedé. Me quedé por semanas, por meses pretendiendo que todo estaba bien y que no había nada mejor para mi allá afuera. Que equivocada estaba.

Mis propositos de éste año no los hice el día primero. Mis propositos de éste año los vengo planificando desde hace ya varias semanas y dejenme les digo que me estoy muriendo de miedo. Dejar lo seguro por lo incierto, lo “bueno” por lo “quien sabe” me hace temblar de incertidumbre. ¿Y si no resulta? ¿Y si me arrepiento? ¿Y si…? En fin.

Y aún, a pesar de todo este miedo, a pesar de las largas horas pensando y re-pensando en pros y contras, en lo díficil que es la vida y en como nos la complicamos más nosotros mismos: No veo la hora de que mi aventura comienze!

Solo para terminar les digo, cualquieras que sean sus propósitos de éste año: Trabajen duro para cumplirlos y sean felices en el proceso. Feliz año 2013 a todos ustedes! .

*el pastel lo hice para el cumpleaños de una amiga en noviembre, los cupcakes son las sobras de la masa de un pastel de chocolate que hice para el número de abril de la revista Alice in Cucina.

 

29 Comments

  • Annlisa says:

    Davvero bello il tuo blog e le immagini.. sono tue? Se si davvero complimenti.. sono molto belle!
    A presto
    Annalisa

  • Claudia says:

    Questo post è una sferzata di energia.. Dovrei proprio prendere esempio da te, e chercherò di farlo cara! Le tue immagini sono meravigliose!
    A presto:**

  • Ciao Maricruz! Piacere di conoscerti! Le tue foto sono meravigliose :)
    Ti auguro di realizzare i tuoi propositi, qualsiasi essi siano :) Baci :*

  • Ciao grazie per essere passata dal mio piccolo blog,rinnovo gli auguri e ti faccio di cuore i miei complimenti per il meraviglioso blog che curi….che foto e che ricette fantastiche!
    Saluti da Ketty V. di Zagara & Cedro

  • Qué bonitas fotos! Y qué pinta que tiene!
    Feliz año Maricruz, espero que te traiga mucha felicidad!

  • damiana says:

    Ti auguro che quest’avventura possa darti mille soddisfazioni!il tremore lascera’ spazio alla gioia,ne son certa.Un abbraccio e complimenti per tutto!

    • Maricruz says:

      Ciao Damiana, purtroppo non hai lasciato bene l’indirizzo del tuo blog il che è un peccato. Cmq ricambio l’abbraccio :)

  • meris says:

    Oh che blog meraviglioso!!!! Complimenti veramente complimenti. Un abbraccio e i migliori auguri di un 2013 bellissimo.

  • Anabella says:

    Hola!! que alegria tu comentario…y la verdad me encantaron las palabras de este post, cuanta verdad!!! Estas en Roma no?…La conoces a Mayda, una mexicana DIVINA!!!
    un beso grande y lo mejor para el 2013!
    tus fotos son MARAVILLOSAS!
    Anabella

    • Maricruz says:

      Hola Anabella, no, no conozco a la persona que dices :) es un poco díficil el conocer a todos los compatriotas expatriados, sobre todo en una ciudad tan grande.

      un beso.

  • Maricruz says:

    Grazie mille della vostra visita!

    Gracias a tod@s por su vista!

  • Rossella says:

    Non vorrei essere troppo “romantica”. Ma le prime righe del post mi hanno colpito dritto al cuore. Quanto capisco il momento in cui ci si siede nella propria vita. Io mi trovo in quella posizione, soprattutto col lavoro. Lavoro sì, ma la motivazione è altrove o meglio è sdoppiata. E’ tempo di buoni propositi anche per me.

  • federica says:

    ciao!! che bello il tuo blog complimenti!!!!! ti inserisco subito nella mia blog roll così non perdo gli aggiornamenti!! a presto ciao!

  • Reb says:

    Quanta verità nelle tue parole, tanta tanta.
    Un abbraccio inboccaluposo.

  • norma says:

    eccomi pronta per il nuovo anno. Spero per te tutto il meglio visto che secondo me meriti molto per quanto riguarda la fotografia del food.
    Queste nuove immagini hanno un nuovo sprint e questo va molto bene,
    poi nella vita bisogna osare e credere nei propri sogni…. Ti auguro il meglio.
    A presto….

  • Alita says:

    yo creo que el miedo es nuestro peor enemigo…es más es uno de los planteos que me vengo haciendo para erradicarlo de mi vida poniéndolo en práctica desde este mismo año.
    Pensamos muy parecido, me alegra que tomes coraje para asumir tu vida y mejorarla tal como quieres (yo se que lo lograrás) y te agradezco por ser una inspiración para mi…
    besos y abrazos amiga que tengas un año super productivo

  • Anna says:

    Ciao Maricruz ,
    Grazie mille per la visita, hai un blog meraviglioso!!
    Felice 2013 pieno di salute , gioia e felicità!!
    Un abbraccio
    Anna

  • grazia says:

    Grazie per il tuo commento davvero lusinghiero..e grazie per essere passata da me.
    Anche io ho preso spunto dalle belle ricette che hai postato : sono davvero tutte golose ed interessanti.
    Buon anno anche se è cominciato da poco!!

  • Maricruz says:

    Grazie mille dei vostri commenti! sono davvero contenta che vi piaccia il mio blog ed spero di vedervi spesso da queste parte :)

  • antonia says:

    Hola Mª Cruz! me has contagiado entusiasmo al leer tu post! te deseo lo mejor y estoy segura, con lo poquito que te conozco que, sea lo que sea lo que te has propuesto, lo vas a conseguir!!
    feliz año!

  • Max says:

    La paura di cambiare c’è sempre in ognuno di noi l’importante è avere fiducia in se stessi ed essere appoggiati da chi ci ama. Sono sicuri che questo 2013 sarà l’anno della tua ripartenza verso quello che meriti di avere.

  • Silvia says:

    ¡¡Feliz año nuevo para ti también!
    Espero que el 2013 sea muy productivo y muyyyy dulce ;)

    Besos.

  • speedy70 says:

    bene bene che aria di cambiamenti e di buoni propositi e la torta è davvero fantastica!!!!! Un abbraccio!

    • Maricruz says:

      Ciao! purtroppo non hai lasciato bene l’indirizzo del tuo blog, il link mi manda a una pagina che non esiste :/

  • Alisonhouse says:

    Qué preciosos lucen estos cupcakes y el pastel……. dan ganas de pegarle un bocado a la pantalla.
    Cuanta razón tienes en lo que cuentas en este post. Espero que todo te vaya sobre ruedas en este año que acaba de empezar y se cumplan todos tus proyectos.
    Un besazo muy fuerte

  • Valentina says:

    Ma il tuo blog è semplicemente meravoglioso! Mi piace tutto!
    Sappi che ti inserisco IMMEDIATAMENTE nel mio blogroll perchè non voglio più perderti di vista.
    Se ti va fa un salto da me :o)
    Valentina

  • No entiendo italiano pero si alucino con esa tarta!!! Qué preciosidad!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>